PRONOSTICI SERIE B


Campionato Serie B 2017/18

Pronostici Vincenti Serie B

Scommetti sulle partite della 1ª giornata!

DATACASA1X2TRASFERTA
25/08PARMA1CREMONESE
26/08PRO VERCELLI2FROSINONE
26/08ENTELLA1PERUGIA
26/08CITTADELLA1ASCOLI
26/08TERNANAXEMPOLI
26/08AVELLINOXBRESCIA
26/08VENEZIAXSALERNITANA
26/08CARPI1NOVARA
26/08PALERMO1SPEZIA
27/08PESCARA1FOGGIA
28/08BARI1CESENA

Bonus fino 250€ offerti su Snai! |

La stagione 2017/18 della Serie B sarà l'86a edizione del campionato cadetto e comincerà con il primo anticipo venerdì 25 agosto, per concludersi il 18 maggio 2018 prima della conseuta appendice dei playoff. Oltre alle 15 squadre già presenti nella scorsa stagione, si aggiungono le retrocesse Palermo, Empoli e Pescara e le neopromosse Cremonese, Venezia, FoggiaParma, che vuole tornare protagonista dopo il fallimento del 2015.

La lotta promozione

Sono proprio le tre retrocesse dal massimo campionato le favorite per un pronto ritorno in Serie A. Il Palermo allenato dal nuovo tecnico Bruno Tedino ha i favori del pronostico avendo mantenuto l'ossatura dello scorso campionato - Nestorovski, Aleesami, DIamanti e Rispoli - e aggiunto giocatori di qualità come Igor Coronado,  e di esperienza come l'ex Sassuolo Pomini. Il Pescara conferma in panchina Zdenek Zeman cercando l'immediato rilancio dopo una stagione in A completamente da dimenticare. In difesa c'è ancora qualcosa da aggiustare, come fa notare il tecnico Boemo, mentre per l'attacco si sogna un ritorno dell'attaccante del PSG Bahebeck, ambientatosi alla grande nell'ambiente abruzzese.  A ruota mettiamo l'Empoli, che si affida all'esperienza di Vivarini.

Le outsiders: un posto ai Play Off?

Sono diverse le squadre che puntano a un ruolo da outsider in un campionato cadetto che ci ha abituato a sorprese e stravolgimenti di pronostici dati ormai per assodati. Se pensiamo che l’anno scorso due squadre fresche di promozione dalla Lega Pro come SPAL e Benevento siano riuscite a fare il salto di qualità in un solo anno, allora forse è lecito pensare che tutto è possibile. Tuttavia, si candidano al ruolo di guastafeste alcune squadre che non hanno sfigurato nella scorsa stagione: primo su tutti il Frosinone di Moreno Longo che dovrà spingere i suoi verso la promozione che fu a un passo nella scorsa stagione. Seguono i Granata del Cittadella, squadra già ben rodata che ha fatto vedere ottime cose nella passata edizione di Serie B, e il Perugia targato Federico Giunti che potrebbe cavalcare le ali dell’entusiasmo e far sì che questa possa essere la volta buona per il Grifone. Un ultimo nome? Vogliamo dire il Bari del nuovo mister Fabio Grosso, ex campione del mondo di cui nessuno vuole dimenticare la corsa alla Tardelli dopo il gol alla Germania nella semifinale 2006: ripartirà da quell’umiltà che l’ha fatto diventare grande e cercherà di fare lo stesso col suo Bari, arricchito di un regista di fantasia scippato allo Spezia, Nenê, e di una punta di qualità e quantità, Floro Flores. Non male.

CONSULTAtutte le quote per scommettere sulla Serie B!

Giocheranno per non retrocedere

Occhi puntati sulle quattro neopromosse che faranno di tutto per cercare di rimanere ancorate alla serie cadetta: il Parma, dopo la finale play off vinta contro l’Alessandria, si è aggiunta a Cremonese, Foggia e Venezia che hanno ottenuto la promozione alla fine della Regular Season. I crociati tornano in B con la speranza di scalare addirittura la classifica e coronare il sogno A dopo il fallimento di qualche anno fa, ma forse è più realistico immaginare che la squadra di D’Aversa lotti fino alla fine per la permanenza nelle seconda divisione italiana. Staremo a vedere.

SEGUI: tutte le partite della Serie B in diretta su Wincomparator!

Le statistiche chiave per scommettere sulla Serie B

La stagione di Serie B 2016/2017 ha registrato un dato schiacciante su tutti gli altri: il 63% delle partite è terminato con meno di 2 reti! Per tutti gli amanti di scommesse sul tipo di scommessa Under/Over, consigliamo dunque di puntare tranquillamente sugli Under 2,5, soprattutto quando si tratta di squadre che non vanno in rete con grande facilità. Ma non è finita qui: addirittura il 13% delle partite è terminato con 0 reti all’attivo, ossia la bellezza di 60 partite! Un dato da sottovalutare quando si scommette sul campionato cadetto. Se siete invece amanti del rischio e vi piace scommettere su un alto numero di reti, allora scegliete il tipo di scommessa “Gol totali 3”: il 18% delle partite (80 totali) è terminato secondo questo risultato e spesso questa puntata ha quote piuttosto alte.

Non dimentichiamoci poi delle scommesse più classiche: l’1X2 segue tendenzialmente il solito “fattore campo” come elemento fondamentale degli incontri. Difficilmente le squadre che giocano di fronte al loro pubblico perderanno l’incontro, visto che nella passata stagione il 44% delle partite è terminato con una vittoria dei padroni di casa, mentre solamente il 21% ha visto trionfare le squadre ospiti. Da non sottovalutare l’opzione pareggio per le partite che possono sembrare equilibrate già in partenza: il 35% delle sfide del 2016/2017, infatti, si è risolto senza vincitori né vinti.

Tutti questi elementi ci fanno capire in che direzione stia viaggiando la Serie B negli ultimi anni: il campionato cadetto sta finalmente diventando più competitivo, la qualità degli effettivi sta migliorando nel tempo e tutto ciò permette agli amanti del pallone di assistere a partite combattute, in cui le squadre cercano di portare a casa la partita. A volte è lo spettacolo a rimetterci, perché le difese lavorano bene e i gol non sono proprio all’ordine del giorno. Tuttavia, l’obiettivo resta quello di preparare delle squadre a fare il salto di qualità una volta raggiunta la massima serie. Chi riuscirà nell’impresa questa volta?

CONSULTAtutte le quote per scommettere sulla Serie B!


CLASSIFICA SERIE B
Generale Casa Trasferta
# Squadre PG V N P GF GS PG V N P GF GS PG V N P GF GS Df Pt
1 Spal Spal 42 22 12 8 66 39 21 14 5 2 40 18 21 8 7 6 26 21 27 78
2 Hellas Verona Hellas Verona 42 20 14 8 64 40 21 12 7 2 36 17 21 8 7 6 28 23 24 74
3 Frosinone Frosinone 42 21 11 10 57 42 21 14 4 3 35 20 21 7 7 7 22 22 15 74
4 Perugia Perugia 42 15 20 7 54 40 21 8 11 2 27 18 21 7 9 5 27 22 14 65
5 Benevento Benevento 42 18 12 12 56 42 21 13 6 2 31 14 21 5 6 10 25 28 14 65
6 Cittadella Cittadella 42 19 6 17 60 54 21 13 2 6 37 23 21 6 4 11 23 31 6 63
7 Carpi Carpi 42 16 14 12 41 40 21 9 9 3 24 16 21 7 5 9 17 24 1 62
8 Spezia Spezia 42 15 15 12 38 34 21 11 7 3 26 18 21 4 8 9 12 16 4 60
9 Novara Novara 42 15 11 16 48 50 21 10 6 5 28 21 21 5 5 11 20 29 -2 56
10 Salernitana Salernitana 42 13 15 14 44 44 21 9 8 4 28 19 21 4 7 10 16 25 0 54
11 Virtus Entella Virtus Entella 42 13 15 14 54 51 21 12 5 4 38 20 21 1 10 10 16 31 3 54
12 Bari Bari 42 13 14 15 39 44 21 11 6 4 27 16 21 2 8 11 12 28 -5 53
13 Cesena Cesena 42 12 17 13 51 48 21 8 10 3 29 16 21 4 7 10 22 32 3 53
14 Avellino Avellino 42 13 13 16 40 55 21 10 7 4 26 22 21 3 6 12 14 33 -15 50
15 Brescia Brescia 42 11 17 14 49 58 21 9 9 3 30 23 21 2 8 11 19 35 -9 50
16 Ascoli Ascoli 42 10 19 13 44 49 21 5 10 6 27 29 21 5 9 7 17 20 -5 49
17 Pro Vercelli Pro Vercelli 42 10 19 13 35 45 21 7 9 5 20 21 21 3 10 8 15 24 -10 49
18 Ternana Ternana 42 13 10 19 42 53 21 10 4 7 25 19 21 3 6 12 17 34 -11 49
19 Trapani Trapani 42 10 14 18 45 55 21 7 8 6 22 19 21 3 6 12 23 36 -10 44
20 Vicenza Vicenza 42 9 14 19 33 52 21 4 9 8 15 20 21 5 5 11 18 32 -19 41
21 Latina Latina 42 6 21 15 38 50 21 3 12 6 16 18 21 3 9 9 22 32 -12 35
22 Pisa Pisa 42 6 21 15 23 36 21 5 8 8 10 17 21 1 13 7 13 19 -13 35