PRONOSTICI CHAMPIONS LEAGUE


UEFA Champions League 2015/16 - Fase a Gironi

La stagione 2015/16 della Champions League va in scena su Wincomparator! La scorsa edizione ha regalato emozioni forti agli italiani con la Juventus arrivata fino alla finale di Berlino. I Bianconeri si sono però arresi al fortissimo Barcellona, che grazie alle reti di Rakitic, Suarez e Neymar si è aggiudicato la quinta Champions League della sua storia. I Campioni d'Europa in carica si presentano come i grandi favoriti pure quest'anno, ma dovranno fare i conti con le rinnovate ambizioni di Real Madrid, Bayern Monaco, Paris Saint-Germain e Chelsea. Juventus e Roma difendono i nostri colori, in una Coppa dei Campioni che vedrà il suo atto conclusivo il 28 maggio 2016 allo Stadio Giuseppe Meazza in Milano.

La composizione dei gruppi

Gruppo A

Nel Gruppo A sono presenti due candidate alla vittoria finale, ovvero Real Madrid e PSG. Una sfida che vedrà Angel Di Maria ritornare per la prima volta al Santiago Bernabeu da avversario per affrontare i compagni di squadra con cui ha vinto la Champions League del 2014. Ibrahimovic incontrerà il Malmö, club nel quale è cresciuto ed ha esordito tra i professionisti. Lo Shakhtar Donetsk non è più la squadra degli anni scorsi e non crediamo possa infastidire Parisiens e Merengues nella corsa agli ottavi. Gli svedesi appaiono come la vittima sacrificale del raggruppamento. 

Gruppo B

Il Manchester United torna a giocare la Champions League, dopo aver eliminato il Club Brugge nei playoff. I Red Devils avevano già incrociato CSKA Mosca e Wolfsburg nella fase a gironi dell'edizione 2010. Memphis Depay, arrivato in estate ad Old Trafford affronterà i suoi ex compagni del PSV Eindhoven, campioni d'Olanda. Il CSKA arriva dal vincente spareggio con lo Sporting Lisbona, nel quale è stato decisivo l'ex romanista Doumbia. I Lupi giocano per la seconda volta nella loro storia la competizione, ed avranno nel motore Draxler, soffiato alla Juventus negli ultimi giorni di mercato. Man U e Wolfsburg sono le nostre favorite per il passaggio del turno. 

Gruppo C

Il Gruppo C vede l'Atletico Madrid principale candidato al primo posto. La formazione di Simeone è stata finalista nell'edizione del 2014 ed è giunta nei quarti nel 2015 (sempre battuta dai cugini del Real Madrid). Il Benfica, da Campione del Portogallo, vuole fare meglio dell'anno passato quando fu eliminato nella prima fase. Campione di Turchia, il Galatasaray sarà avversario molto pericoloso sulla strada delle Aguias, per quel che concerne la seconda posizione. L'Astana scopre per la prima volta i gironi della Champions League e per la formazione kazaka è già un traguardo storico. 

Gruppo D

Quello della Juventus può essere considerato il Gruppo della morte. I Bianconeri, vicecampioni d'Europa, dovranno vedersela con Manchester City, Siviglia e Borussia Mönchengladbach. Per la formazione di Max Allegri sarà durissima ripetere il cammino della scorsa stagione, considerando gli addii di Pirlo, Tevez e Vidal. Il Manchester City, invece, si è rinforzato ulteriormente con Sterling, Otamendi e De Bruyne. I Sevilllistas, due volte consecutive vincitori della Europa League, affrontano la Juve con due ex, ovvero Llorente e Immobile. Il M'Gladbach giocherà la sua prima Coppa dei Campioni dal lontano 1977 ed è la meno forte del quartetto. Man City e Juventus favorite per il passaggio del turno. 

Gruppo E

Il Barcellona cerca di entrare nella storia, quale prima squadra a riucire nell'impresa di vincere due volte consecutivamente la Champions League. I Blaugrana faranno il loro esordio all'Olimpico e misureranno subito le reali possibilità della formazione di Rudy Garcia. I Giallorossi si sono rinforzati durante il mercato estivo - Dzeko, Salah, Szczesny e Digne - e lotteranno con il Bayer Leverkusen per la seconda piazza del girone. Un duello che appare equilibrato. Per il Bate Borisov si prevedono notti di Champions alquanto complicate.  

Gruppo F

Doppia sfida di prestigio quella tra Bayern Monaco e Arsenal nel Gruppo F. Sempre tra  i favoriti della competizione, i Bavaresi affrontano un avversario con grande esperienza in Champions. I Gunners hanno incontrato il Bayern per due volte consecutive nella fase ad eliminazione diretta del 2013 e del 2014. La formazione di Wenger inconterà per la quarta volta in sette anni l'Olympiakos. I Campioni di Grecia per la quinta volta consecutiva e la Dinamo Zagabria, Campione di Croazia per dieci volte di fila lotteranno per la terza posizione che vale l'Europa League. 

Gruppo G

Il Gruppo G offrirà la sfida tra Jose Mourinho e il Porto, club con il quale l'allenatore portoghese divenne famoso vincendo la Champions League nel 2004. La rosa dei Blues è di altissima qualità e rimane tra le candidate alla vittoria finale. I Dragoes sono formazione abituata alla competizione e pur avendo perso giocatori importanti rimangono la seconda forza del raggruppamento. I Campioni d'Ucraina della Dinamo Kiev saranno l'avversario più pericoloso sulla strada dei lusitani. Il Maccabi Tel Aviv, dal canto suo, giocherà per la seconda volta nella fase a gironi della Champions League. 

Gruppo H

Il Gruppo H è quello meno prestigioso come storia dei club che vi fanno parte, ma sicuramente uno dei più equilibrati. I Campioni di Russia dello Zenit San Pietroburgo, allenati da André Vilas-Boas affronteranno un'altra squadra allenata da un portoghese, ovvero il Valencia di Nuno Espirito Santo. I vice-campioni di Francia del Lione sono compagine da tenere d'occhio, vista la presenza di molti giovani talentuosi. Il Gent farà invece il suo esordio nella competizione. Valencia, Lione e Zenit si giocheranno le due posizione che danno l'accesso agli ottavi di finale. 


GazzaBet
20€ offerti