PRONOSTICI MONDIALI VOLLEY 2014


Internazionale

Coppa del Mondo di Pallavolo maschile 2014 !

Polonia 2014: 30 Agosto - 21 settembre

Nazionale italiana pallavolo maschile

Il Campionato mondiale di Volley maschile del 2014, ospitato dalla Polonia, vedrà ancora una volta l'Italia tra le grandi favorite per la conquista di uno dei tre gradini del podio. Seguite assieme a noi l'avventura della spedizione azzurra, e restate connessi su Wincomparator!

 

Il Mondiale 2014 di volley in Polonia 

Il 2014 rappresenterà la prima volta della Polonia. Almeno per quanto riguarda l'organizzazione di una Coppa del Mondo di volley. La scelta di affidarle l'onere e l'onore di tale incarico è stata influenzata dall'ottima figura fatta dalla Repubblica est europea nell'ospitare la Fase finale della World League 2006. Questa volta, però, oltre allo Spodek di Katowice, altri cinque impianti sportivi saranno interessati dallo svolgimento della manifestazione: il New Krakow Arena di Cracovia; l'Atlas Arena di Łódź; l'Ergo Arena, a metà strada tra Danzica e Sopot; il Łuczniczka di Bydgoszcz e il Centennial Hall di Breslavia.

 

 

Le rappresentative nazionali che vi prenderanno parte saranno 24. Ma solo una di esse, la Polonia appunto, in quanto Paese organizzatore, non ha avuto bisogno di conquistarsi la qualificazione. Tutti le altre, ivi compreso il Brasile, attuale detentore del Titolo, sono state chiamate a dimostrare di essere all'altezza del Mondiale FIVB 2014 di Pallavolo maschile: 9 saranno europee; 7 americane (tre dal Sud America e le altre quattro dal Centro, dal Nord e dai Caraibi); 4 asiatiche (contando l'Australia) e tre africane. Insomma, dal 30 agosto al 21 settembre non prendete impegni: la Nazionale azzurra vi aspetta!

 

I quattro gironi e le 24 partecipanti

Come nello scorso Mondiale (in Italia nel 2010) saranno 24 le Nazionali che si daranno battaglia per conquistare la 18esima edizione dei Campionati mondiali di pallavolo. A differenza di 4 anni or sono, le squadre non sono state divise in 6 gironi da quattro, bensì in 4 gironi di sei. 

 

 

 

Gli Azzurri sono stati inseriti nel Gruppo D insieme a Stati Uniti, Iran, Francia, Porto Rico e Belgio. Un sorteggio neinte male per il sestetto di Mauro Berruto, che dovrà vedersela contro gli statunitensi freschi vincitori della World League e contro l'Iran (arrivato quarto). Tra le favorite dell'intera competizione non possiamo che inserire il Brasile (tre volte Campione del Mondo conscutivamente) e i padroni di casa della Polonia.  Entrano di diritto tra le papabili all'alloro iridato anche la Russia (che non ha mai vinto da quando non è più Unione Sovietica), la Bulgaria ed i vice campioni del Mondo di Cuba.

 

La formula prevista vedrà le migliori quattro di ogni girone accedere alla seconda fase. Saranno ancora gruppi ad elimanazione, due da 8. A quel punto arriverà un'ulteriore scrematura: le migliori tre di ogni raggruppamento andranno a comporre due triangolari. Sarà l'ultimo passaggio prima delle semifinali e dalla finalissima in programma il 21 settembre 2014 a Katowice.